Otoplastica – Chirurgia estetica delle orecchie2021-05-28T14:36:35+00:00

Intervento di chirurgia estetica otoplastica a partire da € 1.200

OTOPLASTICA – CHIRURGIA ESTETICA ALLE ORECCHIE

intervento di otoplastica in Albania

La bellezza del viso è strettamente connessa alle singole parti che lo compongono. Orecchie a sventola, troppo grandi o malformate e altri inestetismi alle orecchie  possono minarne l’estetica, oltre ad essere spesso oggetto di derisione. Per fortuna oggi è possibile correggerli efficacemente grazie all’otoplastica.

Cos’è l’otoplastica?

L’otopolastica è un intervento di chirurgia estetica viso www.pornfuck24.comefficace per correggere forma, eventuali asimmetrie ed altri inestetismi a carico delle orecchie attraverso un rimodellamento della cartilagine.

Otoplastica – Quando è consigliato l’intervento?

In genere i pazienti che ricorrono ad un intervento di otoplastica hanno un’età compresa fra i 4 ed i 12 anni, ciò è in larga parte dovuta al fatto che bambini ed adolescenti che soffrono di orecchie a sventola e altre problematiche come orecchie asimmetriche, orecchie troppo grandi, padiglioni dismorfici, lobi eccessivamente grandi e/o lesionati,  vengono  continuamente derisi dai compagni con gravi conseguenze per lo sviluppo della loro personalità. Danni psicologici permanenti che possono essere evitati grazie ad un’operazione di otoplastica in tenera età.

L’età minima per beneficiare di un’operazione di chirurgia estetica alle orecchie è pari a 5 anni, età in cui termina lo sviluppo della cartilagine auricolare e delle orecchie.

Preparazione all’intervento di Otoplastica

Per poter beneficiare di un intervento di otoplastica è necessario sottoporsi agli esami di rito: analisi del sangue, radiografia del torace ed elettrocardiogramma, in modo da accertare che non ci siano controindicazioni nell’esecuzione dello stesso.

Nel corso della visita specialistica, il chirurgo analizza posizione, forma e dimensioni delle orecchie e sceglie la tecnica chirurgica più appropriata in base alle richieste ed aspettative del paziente.

15 giorni prima dell’intervento è fortemente sconsigliato assumere aspirina ed altri antinfiammatori e di evitare alcolici e sigarette.

L’Intervento di otoplastica

Le metodiche di intervento sono principalmente due:

  • Otoplastica con incisione: la procedura più comune prevede l’incisione della parte posteriore del padiglione auricolare. il chirurgo ha così modo di rimodellare e riposizionare l’orecchio provvedendo all’asportazione di materiale cartilagineo. Al termine del restauro lo specialista richiude il taglio servendosi di punti temporanei per poi eseguire il bendaggio intorno al capo del paziente.  Questo tipo di procedura offre ampi margini di rimodellamento, ma può lasciare cicatrici visibili (tuttavia posizionate dietro l’orecchio pertanto semplici da nascondere.
  • Otoplastica senza incisione: L’otoplastica senza incisione è una metodica innovativa, ideata per evitare l’incisione del padiglione, causa di cicatrici evidenti. L’operazione prevede l’applicazione di suture interne, cuciture correttive permanenti in grado di diminuire le deformità delle orecchie. L’operazione viene eseguita sotto pelle.

    Vantaggi?
    Intervento rapido della durata di circa 50 minuti (per l’intervento con incisione sono necessarie dalle 2 alle 5 ore) niente incisioni né cicatrici e un ritorno immediato alle normalità attività quotidiane. Tuttavia questo intervento non permette un grande margine di rimodellamento, in quanto non viene rimossa la cartilagine, ma vengono applicate solo delle suture interne correttive.

Otoplastica – Post operatorio

Dopo 48 ore dall’intervento è consigliabile restare a riposo. In seguito, trascorsi almeno 7 giorni, è possibile tornare un po’ per volta alle comuni attività giornaliere, facendo attenzione ad evitare gli sforzi eccessivi. I bambini dovranno attendere almeno 14 giorni prima di rientrare a scuola, visto che più soggetti a contatto fisico da cui potrebbero derivare colpi accidentali in grado di compromettere l’esito dell’intervento.

Bendaggio
Il bendaggio protettivo che viene applicato a conclusione dell’intervento di otoplastica con incisione, deve essere mantenuto per almeno 1 giorno (max 7). Successivamente per 3-6 settimane deve essere applicata una fascia delicata intorno alla testa a protezione delle orecchie nelle ore notturne per evitare eventuali traumi.

Igiene
Si raccomanda di non lavare i capelli fino alla rimozione del bendaggio.

Dolore post operatorio
Per i primi 14 giorni dall’intervento potrebbero presentarsi formicolii, lividi, arrossamenti e senso di intorpidimento all’orecchio Per ridure i suddetti sintomi è consigliata l’assunzione di farmaci antinfiammatori come iburoprofene e paracetamolo. Sconsigliata invece l’aspirina, in quanto potrebbe provocare effetti indesiderati (emorragie).

Otoplastica – Risultati

L’otoplastica è un intervento sicuro e senza rischi in grado di apportare profondi benefici in termini estetici (un viso snello e armonioso) e di autostima grazie alle correzione delle deformità.

Serve aiuto?

Chiama il numero 800 976 555

o scrivi

Ciao, come posso aiutarti?